Mercato della ristorazione in ripresa e le famiglie tornano a mangiare fuori

La primavera risveglia i consumi fuori casa e i trend positivi indicano un’inversione di tendenza attesa da lungo tempo

Milano - 3 Giugno 2015 – Il mercato della ristorazione commerciale torna finalmente a crescere in Italia e il mese di Aprile è il secondo mese consecutivo con il segno positivo. Lo rilevano i dati del panel CREST di The NPD Group Inc, aggiornati ad Aprile 2015. La rilevazione di NPD, che monitora il mercato mediante un’indagine continuativa su panel di consumatori, registra infatti un incremento dello 0,3% in visite e dello 0,2% in spesa rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’ultimo mese con il segno positivo è stato Dicembre 2011 e per vedere due mesi positivi consecutivi bisogna tornare indietro all’estate di quello stesso anno. Inoltre, i dati di NPD registrano un incremento della presenza delle famiglie nel fuori casa pari all’1,6% negli ultimi dodici mesi e questa crescita si è concretizzata soprattutto nei primi mesi del 2015. 

Oggi il mercato riparte dunque dalle aree che maggiormente erano state penalizzate dalla crisi economica come le famiglie costrette negli ultimi tempi a numerose rinunce. L’indagine di NPD rileva che le famiglie in Italia generano il 19% del valore complessivo della ristorazione commerciale. La presenza delle famiglie cresce sia nei luoghi a servizio completo come ristoranti e pizzerie (+2,4%)  ma anche nei luoghi a servizio veloce (+1,7%). A spingere le famiglie a consumare fuori casa sono motivazioni legate all’edonismo e alla convivialità. Inoltre, i dati di NPD indicano che per il 16% delle famiglie la scelta del luogo per il consumo fuori casa è fatta dal bambino. “Il comportamento delle famiglie” – dichiara Matteo Figura a capo del Foodservice di NPD in Italia – “è sempre stato un indicatore dello stato di salute del mercato in tutti i paesi in cui NPD monitora i consumi fuori casa. In Italia è un fenomeno che ha una duplice spiegazione. Da una parte le famiglie diminuiscono la quantità di rinunce fatte, dall’altra trovano luoghi sempre più disposti ad accogliere questo target con spazi idonei e offerte di prezzo e di prodotto allineate ai loro bisogni”

Così come altri mercati, anche il fuori casa beneficia dunque della crescita della fiducia dei consumatori che diversi indicatori di sentiment registrano ormai da qualche mese a questa parte. Gli italiani riacquistano fiducia e riscoprono il piacere del mangiare e bere fuori casa anche in famiglia. Il lungo protrarsi della crisi aveva infatti intaccato il mercato della ristorazione proprio nelle occasioni giudicate irrinunciabili dai consumatori del bel paese ovvero quelle legate all’esperienza e alla convivialità. I consumatori, profondamente cambiati negli stili di vita e nelle abitudini di consumo, sono diventati sempre più selettivi nelle loro scelte trovando luoghi e modi alternativi al soddisfacimento dei propri bisogni e il mercato ha sofferto di un complessivo calo della frequenza di consumo nel fuori casa. “Il trend positivo delle famiglie” – conclude Figura -  “è un segnale concreto che ci fa ben sperare su una più incisiva ripresa dei consumi nel fuori casa attesa nei prossimi mesi”


Share

 

Per saperne di più

Matteo Figura
Foodservice Manager, Italy
Tel. : +39 028500641
matteo.figura@npd.com

The NPD Group, Inc.
Viale Edoardo Jenner 53
Milano

Compila questo modulo per saperne di più !